Sognare un passeggino: cosa significa

Da oltre 70 anni, fisiologia e neurobiologia studiano le avventure notturne della nostra mente.

I sogni sono il frutto dell’attività cerebrale durante il sonno, in cui immagini di volti e luoghi conosciuti si combinano a casaccio dando origine a situazioni bizzarre, talvolta senza senso, inverosimili, piacevoli o spaventose. Nel corso dei secoli si è cercato di dare ai sogni un’interpretazione, un significato plausibile, ma il dibattito è ancora aperto.

Freud considerava le attività cerebrali notturne come un soddisfacimento di aspirazioni e desideri nascosti. In realtà, questa tesi è stata accantonata per soddisfare invece la convinzione che l’umore ed il benessere generale della persona possano influenzare i sogni.

Per cui, se siamo particolarmente in ansia oppure siamo concentrati in attività o pensieri che ci tengono impegnati tutto il giorno, non di rado tali situazioni possono facilmente far capolino nei nostri film notturni. Sognare un passeggino può avere diverse interpretazioni. L’importante è ricordarne tutti i dettagli

Sognare un passeggino: una piacevole sorpresa o cattivi presagi?

I sogni sono proiezioni del nostro stato d’animo.

Secondo alcuni volumi autorevoli, come il Sonnik, il libro dei sogni di Gustav Miller, sognare un passeggino è presagio di novità. Per una donna nubile, la carrozzina promette un possibile e veloce matrimonio. Nel caso in cui, invece, sia una donna incinta a sognarlo, il passeggino diventa la proiezione delle preoccupazioni e delle ansie della futura mamma causate dall’imminente nascita del bambino.

Secondo il libro “Interpretazione dei sogni”, invece, spingere un passeggino con all’interno un bimbo o una bimba di buon umore, è simbolo di benessere psicofisico per tutta la famiglia (tale condizione non necessariamente può valere anche per la componente economica).

Possibili liti in famiglia si appianeranno, raggiungendo un certo equilibrio in un linguaggio comune.

Se il bambino o la bambina, al contrario, piagnucola o piange disperatamente, il sogno potrebbe indicare delle future spese inutili e l’arrivo di piccoli problemi ma facilmente risolvibili.

Due gemelli all’interno dello stesso passeggino indicano grandi cambiamenti in positivo.

Passeggino vuoto: diverse interpretazioni per diverse situazioni

Sognare un passeggino vuoto non è sempre indice di buone notizie.

Tuttavia, per una corretta interpretazione, bisogna valutare le diverse dinamiche del sogno.

Sognare un passeggino vuoto bello ed in buone condizioni è il riflesso delle aspirazioni future e dei progetti. Per cui, l’oggetto è il simbolo del raggiungimento degli obiettivi prefissati, ma non senza sacrifici, sforzi, tanta pazienza e perseveranza.

Secondo il libro “Il maestro dei sogni”, un passeggino malfunzionante è presagio oppure il riflesso di un qualche problema con il partner, per cui è importante appianare tutte le divergenze, risolvere i conflitti, senza rimandare all’infinito.

Sognare di ricevere un passeggino vuoto in dono e provarne gioia indica l’attesa di ottime notizie o di un’immediata vacanza da ricordare piacevolmente.

Acquistare in sogno un passeggino, invece, è sinonimo di successo e di importanti riconoscimenti in tutte le questioni, soprattutto sentimentali, con buone opportunità di conquista.

I vari colori del passeggino nel sogno ed il loro significato

Sognare un passeggino di colore rosa, oltre che stabilire il sesso del nascituro, indica solitamente il raggiungimento di un obiettivo e la concretizzazione di desideri ed aspirazioni.

Un passeggino rosso presagisce un’immediata gravidanza, ma se a sognarlo è una donna nubile allora indica sentimenti non corrisposti.

Una carrozzina bianca è simbolo di purezza interiore e di un imminente matrimonio. Un passeggino nero non porta di certo buone notizie, ma indica un conflitto interiore, una perenne indecisione nel porre fine ad una situazione che nella realtà comporta una sorta di malessere psicologico.

Un passeggino blu è sinonimo di crescita morale e spirituale; mentre una carrozzina verde indica la necessità di riposo e condivisione di momenti semplici e rilassanti con la famiglia.

Conclusioni

I sogni non devono mai far paura né condizionare. Sono l’espressione di immagini del futuro combinate a blocchi e paure del passato.

Per cui la loro interpretazione non è mai oggettiva e non è da considerarsi una regola, ma solo un suggerimento per migliorare il proprio stile di vita o per soddisfare semplicemente una curiosità.

Iscriviti gratis e ricevi sconti

Riceverai per mail le segnalazioni di prodotti per l'infanzia che vanno in sconto

SERVIZIO GRATUITO!

Add Comment