Perchè utilizzare un omogeneizzatore? I vantaggi

Un dibattito acceso da tempo tra le neomamme è l’utilizzo dell’omogeneizzatore.

  • Comprarlo o no? A cosa serve?
  • Può essere utile?
  • Qual è la differenza con un normale frullatore?
  • Perché dovrei fare questo investimento?
  • Non sono più comode le pappe pronte?

Sono queste tutte le domande che una madre si pone prima di decidere se acquistare o meno un omogeneizzatore.

Si tratta di un elettrodomestico con una duplice funzionalità: cuocere il cibo a vapore e frullarlo. Praticamente è utile a creare una papa cremosa che garantisca una buona omogeneizzazione senza pezzetti o bolle d’aria. Dunque, utilissima per i bambini molto piccoli.

E’ composto da una caldaia dove mettere l’acqua che, una volta riscaldata, cuocerà il cibo con il vapore e il cestello, dove si metteranno i pezzettini piccoli di alimenti che devono essere tritati.

Avviando l’omogeneizzatore in poco tempo sarà pronta una pappa completamente liscia, senza residui di verdura o frutta che potrebbero dare fastidio ai bambini e senza le bolle d’aria che, soprattutto nel caso dei neonati, che hanno un sistema digestivo estremamente delicato, potrebbero comportare coliche, mal di pancia o altre patologie.

L’omogeneizzatore si usa soprattutto per preparare ai propri piccoli prodotti naturali e fatti in casa, scegliendo direttamente le verdure e la frutta da utilizzare per cucinare pappe cremose eventualmente da conservare in frigo anche per altri giorni.
Altra funzione utile di questo elettrodomestico è lo scongelamento, che permette in poco tempo di cucinare la pappa del tuo bambino anche se devi utilizzare prodotti surgelati. Utile, dunque, soprattutto per le madri che lavorano e non hanno moto tempo per dedicarsi alla cucina.

In molti credono, erroneamente, che il frullatore possa assolvere alle stesse funzioni dell’omogeneizzatore, ma non è così.

Sebbene esistano modelli di frullatori con lame molto affilate e motori potenti che riescono a creare pappe fluide, solo l’omogeneizzatore crea miscugli cremosi senza alcun residuo di cibo, ma soprattutto con gli alimenti ben amalgamati.

Quindi, se ti serve qualcosa per preparare in casa le pappe dei tuoi bambini, l’omogeneizzatore è sicuramente lo strumento più indicato.

E’ un sistema che negli ultimi anni ha trovato molto utilizzo.
Il dibattito sull’inquinamento alimentare si fa sempre più insistente, il timore è che assieme ai cibi assimiliamo sostanze tossiche, così non si è più sicuri della frutta e verdura che si acquista e la preoccupazione cresce sempre di più, soprattutto per i propri piccoli.

Quando si deve dare da mangiare a un bebè capita di domandarsi se ciò che gli stiamo dando sia buono, genuino, sano, non abbia conservanti o che sia fatto con prodotti che non abbiano agenti chimici.

E per quanto si possa essere sicuri di essersi affidati a marchi seri e rinomati, non si avrà mai la certezza assoluta.

Sono sempre di più, infatti, le madri che scelgono l’omogeneizza
tore per preparare in casa le pappe per i propri bimbi e avere così prodotti a km zero.

E’ sempre più diffusa negli ultimi tempi l’usanza di comprare frutta e verdura da contadini che hanno piccole produzioni o in negozi biologici o comunque da fornitori di fiducia. E chi fa questo ragionamento è più portato a preferire uno strumento con cui preparare direttamente la pappa per il proprio neonato, piuttosto che acquistarla già fatta.

Potremmo dire, infatti, che questo sia il primo grande vantaggio di quest’elettrodomestico, solo così si avrà la certezza di controllare quello che mangia un bebè.

In più questo sistema offre la possibilità di ideare tante nuove pappe per il tuo bambino, ricette diverse da quelle dei prodotti in scatola, con varianti che magari rispettano di più i gusti del piccolo.

L’omogeneizzatore, inoltre, è molto indicato per bimbi che presentano le prime intolleranze, in questo modo si potrà preparare la pappa eliminando quello che potrebbe causarli problemi.

Utilizzare questo elettrodomestico piuttosto che acquistare ogni giorno omogeneizzati, inoltre, garantirà un notevole risparmio economico.

Prima di acquistare un omogeneizzatore, per essere sicura che sia buono ed efficace, assicurati che abbia la certificazione del marchio europeo e che sia facile da smontare e lavare, così non perderai troppo tempo ogni volta che dovrai preparare una pappa.

Molte mamme consigliano di cucinare grosse quantità così da portarsi avanti e mettere da parte una scorta di pappe, che sarà utile quando magari si ha meno tempo.

Dunque, se eri indecisa su questo genere di acquisto, tutti questi vantaggi dovrebbero aiutarti a compiere la scelta giusta. Controllare quello che mangia il tuo bambino, è il primo passo per assicurarti che cresca sano e forte.

Iscriviti gratis e ricevi sconti

Riceverai per mail le segnalazioni di prodotti per l'infanzia che vanno in sconto

SERVIZIO GRATUITO!

Add Comment